Spille personalizzate fai da te, come scegliere la pressa

Spille personalizzate fai da te, come scegliere la pressa

Qual è la migliore pressa per spille fai da te? Probabilmente, non esiste la risposta corretta a questa domanda. La buona notizia è che possiamo offrirti i giusti consigli per scegliere il macchinario più adatto alle tue esigenze.

Ad esempio, se stai lavorando ad un vestito e desideri arricchirlo con dei bottoni particolari, delle spille personalizzate con delle stampe potrebbero fare al caso tuo.

Devi affidarti ad un’azienda di bottoni per questo lavoro? Probabilmente no, basterà una semplice macchina portatile.

Invece, se hai bisogno di produrre una grande quantità in serie, i produttori di spille personalizzate (come Professional Pins) possono offrirti una vasta gamma di opzioni per quanto riguarda il colore, le dimensioni e altri particolari.

Per questo, devi essere in grado di comprendere quali sono le tue esigenze e come soddisfarle. Ecco le cose che dovresti cercare prima di decidere di acquistare una macchina per spille..

Considera perché hai bisogno della macchina

Ricordi le prime due domande che ho posto all’inizio dell’articolo?

Devi chiederti perché hai bisogno di acquistare la macchina. Se la produzione di spille è parte del tuo business, allora è bene scegliere un prodotto di fascia alta con le migliori funzionalità. Al contrario, se dovesse servirti solo per qualche progetto fai-da-te, puoi scegliere un’unità semplice (ma di alta qualità), ad un prezzo molto più abbordabile

Una pressa per spille di fascia alta è resistente e adatta ad un uso frequente ed intenso. Quelli più economici sono pensati per un uso occasionale.

Come deve essere fatta la pressa

Una volta deciso il motivo per cui hai bisogno della macchina, dovrai considerare la sua costruzione. Di che materiale è fatto?

Il materiale della macchina ne determinerà la durata. Per una macchina per bottoni, meglio puntare ad un modello in acciaio inossidabile o ghisa. Anche l’alluminio non è una cattiva opzione.

Quando si tratta di piastre di scorrimento, non accontentarti: deve essere in metallo. Questo ne aggiungerà robustezza e durata. La base può essere in acrilico, plastica o ABS. Ma se riesci a trovare un creatore di bottoni completamente realizzato in metallo, sarai a posto.

Quali dimensioni dei pins vuoi realizzare?

Questo è un altro fattore imprescindibile nella tua scelta. Se sei nel settore dei tessuti / abbigliamento, dovresti optare per una macchina che gestisce quasi tutte le dimensioni delle spille. Puoi anche trovare alcuni pin che sono meno di 4 cm o più grandi di 8 cm.

Una buona macchina dovrebbe avere stampi intercambiabili in grado di regolare il diametro del pin come desideri. Esistono anche alcuni produttori di spille che possono cambiare la forma del pin. Questa può essere la macchina migliore se si desidera gestire una grande varietà di spille.

Che tipo di taglierina ti serve?

Una taglierina circolare sulla pressa ti permetterà di tagliare il bottone nella forma di cui hai bisogno. Questa non è una caratteristica indispensabile, ma è bene considerarla se si desidera che i pins siano progettati con un’unica forma rotonda. Se vuoi una macchina con questa funzione, il nostro consiglio è di acquistare una pressa con taglierina separato.

Facilità d’uso

Ha senso avere la “macchina migliore” quando ci vuole un’eternità per capire come usarla?

Assolutamente no. Pertanto, è necessario trovare una macchina per spille personalizzate che non faccia impazzire quando si desidera usarla. Deve essere facile da montare e utilizzare. Se è la prima volta che ti affacci a questo tipo di prodotti, assicurati che il produttore metta a disposizione un set di istruzioni di facile comprensione.

Se riesci a trovare una macchina con una garanzia, sarebbe un ulteriore vantaggio. Inoltre, assicurati di scegliere un’unità con un marchio rispettabile: Mophorn, Neil Enterprises Inc., Tecre Co. Inc, VEVOR e Badge-A-Minit sono sicuramente tra le migliori aziende del settore.

Ultimo consiglio, non meno importante dei precedenti: acquista solo ciò che rientra nel tuo budget, non spendere mai più di quello che avevi pianificato di spendere.

Buona scelta!