Che moneta si usa in Norvegia? Tutto ciò che devi sapere sulla corona norvegese

Che moneta si usa in Norvegia? Tutto ciò che devi sapere sulla corona norvegese

10/01/2020 Off Di Marco Gastaldi

Con questo articolo andremo a scoprire quale moneta si usa in Norvegia, i tagli delle banconote, la storia e il tasso di cambio con l’Euro.

Innanzitutto la Norvegia si trova sulla penisola Scandinava nel nord Europa insieme a Danimarca, Svezia, Finlandia e Islanda. Caratterstiche sono le montagne innevate, i ghiacciai e i fiordi che si trovano sulla costa.

La capitale della Norvegia è Oslo che è il centro delle istituzioni e dell’economia. E’ caratterizzata da zone verdi, musei, bar e aree ristoro. Le altre città norvegesi sono Bergen, Tromso, Stavanger, Trondheim, Alesund, Alta, Flam, Lillehamer , Molde e Haugesund.

La moneta

La Norvegia non è mai entrata nell’ Unione Europea e quindi non ha l’Euro come moneta ufficiale del paese.

La moneta norvegese in circolazione è la Corona norvegese o Krone. Il codice da utilizzare durante il cambio di valuta è Nok.

La corona fu istituita come moneta nazionale in Norvegia nel 1875, dall’unione monetaria scandinava (formata anche da Danimarca, e Svezia) ma che durò solamente fino all’inizio della prima guerra mondiale. Le nazioni che partecipavano a questa unione furono dal 1873 Svezia Danimarca, e dopo 2 anni la Norvegia.

In Norvegia e Danimarca la moneta veniva chiamata Krone mentre in Svezia Krona. Quando l’unione si sciolse tutte e tre le nazioni mantennerono i nomi delle monete seppur introducendo ogni stato una propria moneta.

Attualmente le banconote e le monete sono coniate nella banca centrale norvegese.

I tagli della moneta norvegese

La Corona norvegese vieni distribuita per quanto riguarda le banconote in tagli da 1, 2, 5, 10, 20, 50, 100, 200, 500 e 1000; di queste esistono anche le monete per 1, 2, 5, 10 e 20 Kroner.

Ogni Corona norvegese è composta da 100 øre, che sono i centesimi dei Kroner.

Nel 1875 il nuovo conio produceva le monete 1, 2 e 5 øre in bronzo; le 10, 25 e 50 øre, 1 e 2 Kroner erano in argento, mentre le 10 e 20 Kroner erano in oro. L’ultima moneta in oro fu emessa nel 1910, mentre successivamente l’argento fu sostituito da una lega di rame.

Le banconote norvegesi sono molto colorate, da un lato sono raffigurati da personaggi celebri norvegesi (come Peter Christen Asbjornsen e Kirsten Flagstad) e dall’altro vengono raffigurati paesaggi e architettura stilizzata.

ll tasso di cambio con l’EURO

Quando l’euro fu introdotto come moneta unica in Europa, la nuova cometa valeva 8,8550 di Corone novegesi. Negli anni si è arrivati ad un tasso di cambio minimo che ha toccato circa le 7 Corone.

Attualmente il cambio tra Euro e la Corona Norvegese si aggira attorno al 10. Ciò significa che cambiando un euro si riceveranno 10 Corone (o Kroner) norvegesi.

Dove cambiare denaro

Quando si ha la necessità di cambiare denaro in corone novegesi, il servizio migliore si può trovare sono i Bancomat ATM, che hanno sicuramente un tasso di cambio migliore.

Qualche hotel offre un servizio di cambio moneta e negli aeroporti esistono degli uffici di cambio moneta ma essi hanno tassi di cambio decisamente svantaggiosi ed è quindi sconsigliato utilizzarli.

Inoltre le carte di credito e debito sono accettate nei ristoranti e negozi specialmente nelle zone turistiche, quindi a volte è meglio pagare con carte di pagamento poichè, cosi facendo, si riducono al minimo i tassi di commissione da pagare.

Le banche norvegesi

La Norvegia ha molte banche che si dividono in commerciale e risparmio. Quelle commerciali prima offrivano servizi solo alle imprese, ma ora anche alle persone. Alcune banche lavorano senza  filiali ma solo online.

Le principali banche norvegesi sono:

  • DNB ASA,
  • Nordea Norway,
  • Storebrand,
  • Santander Norway,
  • Vekselbanken.

Quelle internazionali sono: Danske Bank Norway, BNP Paribas Norway, Swedbank Norway, Handelsbanken Norway.