L’andropausa, ovvero la menopausa degli uomini

L’andropausa, ovvero la menopausa degli uomini

19/07/2021 Off Di Marco Gastaldi

Nella vita di un uomo potrebbe arrivare il momento in cui questo si trova ad affrontare un momento particolarmente delicato, ovvero quello durante il quale entra in menopausa, ovvero in andropausa. Scopriamo in cosa consiste questa fase della vita di un uomo e come questa debba essere affrontata correttamente.

L’andropausa, cosa significa

La vita di un uomo, molto spesso, viene affiancata dal concetto che questo potrebbe rimanere sempre attivo sessualmente, quindi che la sua attività riproduttiva non conosce alcun limite. Ebbene occorre precisare come tale tipologia di concetto tende a essere completamente errato dato che, come spiegato su andreadelgrasso.it, questa situazione deve essere affiancata dal concetto di andropausa. Questa altri non è che la menopausa degli uomini, quindi anche loro affronteranno un periodo durante il quale gli ormoni cambiano e allo stesso tempo anche la vita sessuale tende a essere totalmente differente rispetto a quanto si possa immaginare in un primo momento.

Come s sviluppa questa fase della vita degli uomini

Seppur leggermente differente e con modalità che variano a seconda della persona, anche gli uomini affrontano quella che viene definita come andropausa, quindi il periodo durante il quale la propria vita sessuale subisce delle notevoli variazioni. Se quindo un uomo era giovane questo aveva un costante desiderio di sfogare le sue voglie sessuali e ovviamente l’organo riproduttivo funzionava correttamente, con l’affrontare gli anni di vita questo particolare aspetto potrebbe essere leggermente meno visibile rispetto a quanto accadeva in passato. Ecco quindi che una persona di sesso maschile vede, come primo sintomo dell’andropausa, un lieve calo della voglia sessuale e pertanto una riduzione della stessa attività riproduttiva.

Allo stesso tempo occorre prendere in considerazione anche un ulteriore aspetto che tende a essere particolarmente importante, ovvero un calo delle prestazioni sessuali messe in atto da parte di un uomo. Anche in questo caso la problematica che si manifesta dipende quasi esclusivamente dalla propria condizione di salute, quindi quando si affronta l’andropausa un uomo potrebbe perdere la sua capacità di avere delle erezioni durature e delle eiaculazioni forti e vigorose. Ecco quindi che nel momento in cui si affronta il problema dell’andropausa, tipica della vita di un uomo che ha raggiungo la mezza età, la situazione potrebbe diventare meno semplice da fronteggiare specialmente se quella persona si sente come inferiore agli altri uomini. Ovviamente occorre prendere in considerazione che questa fase della vita di un uomo può essere affrontata nel migliore dei modi se si decide di richiedere un consulto a un medico specializzato in questo tipo di problematiche.

L’importanza di rivolgersi all’andrologo

Proprio per evitare che questa situazione possa far scaturire delle problematiche che tendono a essere piuttosto gravi, occorre fare totale affidamento sulla figura dell’andrologo, ovvero il medico specializzato che ha il preciso compito di offrire tutto il supporto necessario a un uomo che magari soffre delle suddette patologie. Pertanto occorre prendere in considerazione la possibilità di sottoporsi a questo tipo di consultazione proprio per evitare che l’andropausa possa essere affrontata nel peggiore dei modi e che questa possa avere delle cattive ripercussioni sulla qualità di vita di una persona di sesso maschile.

Pertanto, grazie a questo insieme di caratteristiche, è possibile avere la possibilità di fronteggiare adeguatamente una fase naturale e inevitabile della propria vita, quindi fare in modo che il risultato finale possa essere realmente piacevole da fronteggiare. Pertanto questa fase potrà essere meno traumatica per una persona di sesso maschile nel momento in cui questa viene affiancata da uno specialista che riesce a garantire la massima sicurezza e la possibilità di poter avere sotto controllo l’intera situazione, prevenendo quindi ogni potenziale problematica nel lungo e breve periodo,