Vendita forni a legna a Roma: tutto quello che c’è da sapere

Vendita forni a legna a Roma: tutto quello che c’è da sapere

09/01/2020 Off Di Rosa Fabiani

Nella capitale lavorano diverse ditte artigiane specializzate nella progettazione e nella realizzazione di questi impianti sempre più scelti nelle abitazioni di campagna ma anche in location cittadine come giardini e terrazzi.

Se stai cercando centri di vendita di forni a legna a Roma puoi sicuramente fare riferimento a Iacoangeli, la scelta a tua disposizione sarà molto ampia. Quello a cui devi fare attenzione però è il modo in cui questi forni vengono realizzati. È proprio quello di cui parleremo in questa guida, nella quale ti daremo tutte le informazioni necessarie per essere certo di acquistare un forno a regola d’arte.

Forni a legna prefabbricati: affidarsi ad un professionista

Per la vendita di forni a legna a Roma potresti trovare diverse soluzioni. La prima che ti proponiamo è quella del forno prefabbricato, che di certo risolve alcuni problemi. Tuttavia ci sono alcuni fattori da considerare per fare l’acquisto giusto. Sapevi che lo stesso forno precostruito dallo stesso negozio rivela delle prestazioni diverse a seconda della zona in cui viene installato?

Come dicevamo un forno già costruito ti può evitare il problema della progettazione, della scelta dei materiali e dell’assemblaggio, ma ecco a quali punti chiave devi prestare attenzione:

  • zona in cui abiti: la prima cosa da considerare è che l’altitudine, per via della pressione alta o bassa, può far variare il funzionamento del forno;
  • da dove arriva il vento: fai caso, a seconda di come è posizionata la tua abitazione rispetto alle costruzioni circostanti, da quale parte arriva il vento. La canna fumaria potrebbe rimandare indietro il fumo o non tirare abbastanza.

Fai presente al rivenditore questi particolari, in modo che sappia consigliarti il modello che meglio si adatta alle esigenze della tua zona. Una cosa infatti è posizionare il forno su un terrazzo in centro città, altra cosa è metterne uno all’asterno in giardino ad esempio in uno dei suggestivi paesini dei Castelli romani.

Forni a legna da costruire: i consigli giusti

Se al contrario vuoi realizzare da solo il tuo modello di forno, a Roma troverai anche artigiani che, partendo da un progetto mirato, potranno realizzare il forno dei tuoi sogni. Anche in questo caso ci sono delle accortezze che devi verificare.

Innanzitutto partiamo dai materiali. Naturalmente questi dovranno essere refrattari, cioè devono avere la caratteristica di resistere alle altissime temperature che il forno raggiungerà. Questo è uno dei vantaggi del forno realizzato ad hoc: i mattoni pieni artigianali sono più resistenti di quelli industriali.

La seconda cosa da valutare è la base di appoggio. Dovrebbe essere più grande del forno stesso (come nel caso in cui posizioni il forno su un supporto di marmo in una cucina all’aperto). La base poi deve avere un’alzata di almeno un metro e mezzo, altrimenti cuocere i cibi nel forno diventerebbe scomodo.

Ricorda poi che tra la base e i mattoni del forno va messo uno strato isolante (in genere di argilla) sigillato con il cemento refrattario e la sabbia. Il piano del forno dovrà essere perfettamente allineato in un piano orizzontale, con una volta che avrà una dimensione consona sia al diametro del forno sia all’altezza della volta stessa.

Un bravo artigiano sa che per calcolare l’altezza giusta non dovrà mai scendere sotto i 30 centimetri, e la misura corrisponderà comunque ai tre quarti del diametro del forno. Infine la volta va rivestita con materiale isolante.
Fai realizzare poi una bocca che sia ampia a sufficienza per quello che vuoi cucinare. Se intendi usare il forno per cuocere spesso la pizza per i tuoi amici, la bocca dovrà essere ampia.

Per quanto riguarda infine la canna fumaria, non far scendere mai l’artigiano sotto i 20 centimetri altrimenti non tirerà e il fumo uscirà dal forno stesso. Non fare però l’errore di farla costruire troppo alta, sopra i 30 centimetri, altrimenti la canna tirerà eccessivamente.