Impianti elettrici civili e industriali

Impianti elettrici civili e industriali

15/09/2020 Off Di Rosa Fabiani

Quando si costruisce o si ristruttura ambienti residenziali o ambienti industriali come appartamenti e capannoni aziendali, uno degli step fondamentali è quello della realizzazione degli impianti elettrici, civili nel primo caso e industriali nel secondo. Di pari passo con questa progettazione, vengono pianificati anche impianti accessori come allarmi anti-intrusione, allarmi di evacuazione (ad esempio antincendio), impianti telefonici e nelle case o aziende più moderne anche sistemi di domotica ovvero sistemi che prevedono l’utilizzo di tutte quelle tecnologie utili per migliorare la qualità della vita.

Affinché questi impianti siano confortevoli e rendano possibile la messa a punto di un ambiente con una buona vivibilità, è necessario che siano realizzati a regola d’arte e che ci sia una manutenzione rapida in caso di malfunzionamenti e problemi.

Impianti civili

Per progettare un buon impianto civili e necessario aver ben chiaro quali siano le esigenze della famiglia che abita in quella casa. Un impianto civili prevede la progettazione e la messa a punto di prese di corrente, luci, interruttori, impianti telefonici, impianti per la TV e in alcuni casi sistemi domotici. Conoscendo le reali necessità della famiglia è così possibile ideare un progetto che ottimizzi il numero e la posizione dei frutti di comando e controllo.

La realizzazione dell’impianto avviene attraverso la tracciatura delle linee sui muri, che vengono poi scanalate e in cui vengono disposte le scatole di derivazione e i tubi in cui passano i cavi; dopodiché le tubazioni vengono murate e si passa all’inserimento dei cavi e al loro collegamento ai frutti di comando.

E’ difficile a priori fare una stima del costo di un impianto civile, poiché dipende da numerosi fattori come la grandezza della casa, il numero di frutti di controllo, di prese, di luci, e i tipi di materiali utilizzati. Inoltre molto spesso gli impianti standard sono affiancati da sistemi anti-intrusione e allarmi di evacuazione.

Impianti industriali

L’impianto elettrico per un ambiente industriale è probabilmente la cosa più importante poiché senza corrente non è possibile far funzionare i macchinari e quindi portare avanti la catena produttiva. Il parametro fondamentale per il dimensionamento di un impianto industriale è la potenza massima necessaria affinché lo stabilimento possa operare senza problemi.

Inoltre, oltre alle richieste generali di illuminazione, interruttori e prese, in un impianto industriale si deve far fronte anche ad esigenze come specifiche richieste di alimentazione per determinati macchinari. E’ possibile inoltre che in ambiti industriali ci siano particolari richieste come misure di sicurezza aggiuntive a causa di ambienti a rischio incendi o atmosfere potenzialmente esplosive, oppure impianti che non devono arrestarsi in caso di blackout.

Nel caso di impianti industriali è ancora più difficile dare una stima dei prezzi cosa che dipende chiaramente dal tipo di azienda in questione, dalla sua grandezza, dai macchinari che sono presenti e dalle particolari condizioni lavorative che possono richiedere sistemi di sicurezza più avanzati. Inoltre, come nel caso degli impianti civili, spesso ai semplici impianti elettrici si aggiungono sistemi di allarme e videosorveglianza.

Impianti di videosorveglianza e anti-intrusione

Gli impianti di videosorveglianza sono uno degli strumenti più efficienti per prevenire furti e per proteggere la propria abitazione o la propria casa. La progettazione di questi impianti deve tenere di conto degli ingressi alla struttura e degli spazi esterni e interni più a rischio per poter determinare il numero necessario di telecamere esterne e interne da posizionare.
Questi impianti sono collegati ad un sistema di videoregistrazione che salva le acquisizioni video e molto spesso possono essere controllati via WI-FI dal cellulare con una visione in diretta streaming delle riprese.

In alternativa o in aggiunta ai sistemi di videosorveglianza, le aziende o le abitazioni vengono dotate di sistemi anti-intrusione i quali a loro volta sono dotati di sirene o di sistemi nebbiogeni che rilasciano una sostanza impenetrabile alla vista. Inoltre sono spesso dotati di combinatori telefonici che permettono di avvisare, appunto per via telefonica, nel caso di furto in corso.

Gli impianti industriali e civili sono quindi una parte essenziale delle aziende o delle abitazioni. Se siete interessati a questo argomento e volete più informazioni riguardo la progettazione di questi impianti e ai loro prezzi vi consigliamo di visitare il sito www.rbimpianti.com , sito web di un azienda leader nella costruzione e progettazione di impianti elettrici in Italia.